Torna alla lista

Collezione Archeologica

Largomare Pepino Impastato Terrasini PA

I reperti archeologici, acquisiti al patrimonio del Museo, provenienti soprattutto dai fondali antistanti le attuali spiagge e zone portuali del territorio comunale di Terrasini, indicano l’intensa frequentazione della costa da parte di imbarcazioni, per lo più da trasporto, da oltre due millenni e dunque la vocazione prettamente marina di questo territorio, che dal mare trasse benessere per il suo sviluppo economico e culturale.

I reperti recuperati, costituiti soprattutto da anfore, fanno parte del carico di due navi onerarie romane fatte afferire: una al I secolo d.C. e l’altra alla metà del III secolo a.C.

L’abbondanza di tali rinvenimenti testimonia che la rada di Mezzapraia, a Terrasini, nell’antichità si trovava lungo una rotta commerciale passante per la costa della Sicilia occidentale e rappresentava probabilmente luogo di sosta per approvvigionamento idrico o di vettovaglie e/o di riparo dalle avverse condizioni del tempo che probabilmente furono la causa principale del naufragio delle due navi onerarie.

UNDER CONSTRUCTION

ORARI DI APERTURA 

Lunedì 9.00 - 13.00

dal Martedì al Sabato 9.00 - 19.00

Domenica 9.00 - 13.00

(è possibile accedere al museo 45 minuti prima dell'orario di chiusura)

 

PREZZO DEL BIGLIETTO

€ 6,00

INFORMAZIONI UTILI

I visitatori di età inferiore ai 12 anni non compiuti devono essere accompagnati.

TARIFFE ED AGEVOLAZIONI INGRESSO COME PREVISTE DA:

- D.A. n. 1798 del 12/08/2010;

- DDG n. 1028 del 18/05/2010;

- DDG n. 5569 del 17.4.2001 registrato alla ragioneria Centrale BB.CC.AA. il 10.5.2001. al n.335 art. 3;

- D.M. 11.12.1997, n. 507, come modificato e integrato con D.M. 28.9.1999, n. 375).